Skip to content
OMEGA constellation constellation deville deville straps straps seamaster seamaster speedmaster speedmaster baselworld2017 baselworld2017 baselworld2018 baselworld2018 starmen starmen specialities specialities

PIANETA OMEGA LA NOSTRA TRADIZIONE NELLO SPAZIO

OMEGA E IL MONDO DELLE ESPLORAZIONI SPAZIALI

Da oltre mezzo secolo l'OMEGA Speedmaster è l'orologio scelto dagli astronauti e dalle agenzie spaziali. Viene infatti associato ad alcune fra le più straordinarie avventure extra-terrestri dell'uomo ed è uno degli orologi più celebri al mondo da quando è divenuto il primo segnatempo indossato sulla Luna nel luglio del 1969.

LO SPEEDMASTER NELLO SPAZIO: LE MISSIONI

LO SPEEDMASTER NELLO SPAZIO: LE MISSIONI

ANNIVERSARIO DELL’ALLUNAGGIO

UNA DATA DA RICORDARE

Quando, nel 1969, Buzz Aldrin mette piede sul suolo lunare, lo Speedmaster Professional diventa il primo orologio indossato sulla Luna. 53 anni dopo, l’astronauta ripensa a quel momento storico in cui il genere umano ha superato confini inesplorati, mentre il leggendario cronografo OMEGA ne testimoniava ogni secondo.

LA STORIA DEL MOONWATCH

Lo Speedmaster fu lanciato nel 1957, ma fece il suo debutto ufficiale nel programma spaziale nel 1965, quando la NASA lo approvò per l'uso nelle missioni con equipaggio umano. Da allora, è stato indossato in tutti e sei gli allunaggi e si è guadagnato il soprannome di “Moonwatch” (orologio della Luna).

Cronologia di un'icona

  • FIRST MISSION

    Prima missione

    Wally Schirra indossa il suo Speedmaster durante la missione Mercury, il 3 ottobre del 1962: è il primo OMEGA nello spazio.

  • 1964

    La richiesta della Nasa

    La NASA richiede alcuni preventivi per orologi da polso. OMEGA è una delle quattro aziende che fornisce orologi per sottoporli ai test.

  • It's official!

    È ufficiale!

    Nel 1965 la NASA dichiara lo Speedmaster “idoneo al volo per tutte le missioni spaziali con equipaggio umano” e il primo lancio avviene il 23 marzo dello stesso anno nell'ambito del progetto Gemini 3.

  • 1965

    Una passeggiata nello spazio

    Dopo appena tre mesi, Edward White indossa il suo Speedmaster per la prima passeggiata americana nello spazio durante la missione Gemini 4.

  • 1969

    Il Moonwatch

    Il 21 luglio, quando Neil Armstrong e Buzz Aldrin mettono piede sulla superficie lunare, lo Speedmaster diviene il "Moonwatch" (l'orologio della Luna).

  • 1970

    Il fallimento di successo

    In aprile, gli astronauti della missione Apollo 13 si servono dei loro Speedmaster per stabilire la delicatissima misurazione del tempo di accensione del motore. Tale operazione consente loro di rientrare sulla terra sani e salvi.

  • 1972

    Eventi che lasciano il segno

    Charles Duke, durante la missione Apollo 16, lascia una foto della propria famiglia sulla Luna, mentre Gene Cernan, il Comandante dell’Apollo 17, è l'ultimo essere umano a lasciare un'impronta sulla superficie lunare.

  • 1975

    Una stretta di mano spaziale

    A luglio la navicella americana Apollo e quella sovietica Soyuz si agganciano nello spazio. Tutti gli astronauti indossano gli Speedmaster.

“Lo Speedmaster OMEGA entrò nella leggenda il 21 luglio 1969, quando divenne il primo orologio ad essere indossato sulla Luna”

I TEST SULLO SPEEDMASTER

I test effettuati dalla NASA sui cronografi inviati all’agenzia nel 1964 erano stati progettati per distruggere gli orologi. Solo un orologio superò tutti i test: lo Speedmaster.

IL MOONWATCH PER LE NUOVE GENERAZIONI

Scopra l’ultima versione del nostro Moonwatch, con un design ispirato al celebre modello di 4a generazione indossato dagli astronauti dell’Apollo 11.
Per saperne di più

Immagini per gentile concessione della NASA .