more//

Dettaglio news

11 Agosto 2016

L’OMEGA House decolla per il “Cocktail in Space” con Buzz Aldrin

Indietro

In occasione dell’evento “Cocktail in Space” l’OMEGA HOUSE è stata completamente trasformata per ospitare il leggendario astronauta e brand ambassador Buzz Aldrin.

Dopo tutti i traguardi raggiunti di cui siamo stati testimoni a Rio2016 la serata è stata sicuramente l’occasione appropriata per celebrare la storia di OMEGA e dell’esplorazione dello spazio.

Parte della missione Apollo 11 durante l’allunaggio nel 1969, Aldrin fece i suoi primi passi sulla luna indossando un OMEGA Speedmaster, facendolo entrare nella leggenda come il primo orologio mai indossato sulla luna.

Oggi, 47 anni dopo, racconta le sue imprese agli ospiti dell’OMEGA House a Rio de Janeiro. Appena la serata ha preso il via, ha descritto le speciali qualità che guidano lo spirito umano e gli atleti che partecipano ai Giochi Olimpici:" Bisogna essere grati e meritevoli di ciò che si rappresenta, ci sono delle responsabilità. È necessario chiedersi che cosa si possa fare. Come si può contribuire, anche in piccola parte, dando sempre il meglio delle proprie possibilità. Alla base c’è l’idea che stiamo tutti lavorando per arrivare a qualcosa. In altre parole: esplorare o sparire. Questa è la scelta da fare. "

La location è stato allestita per l’occasione, con una gigantesca luna proiettata sopra al patio, e gli ospiti accolti da ragazze in tenuta spaziale, hanno potuto gustare drink serviti in speciali razioni spaziali.

Arrivato la notte prima, Buzz è stato entusiasta di condividere la sua esperienza nell’ aver visto il suo compatriota Michael Phelps vincere ben due medaglie d’oro. Con un sorriso sfacciato ha dichiarato:

"Quello che ho visto la notte scorsa rimarrà impresso nella mia memoria. Questo vecchio ragazzo è in giro da tanto tempo… Phelps, è davvero bravo".

I segnatempo OMEGA sono sempre stati riconosciuti come strumenti essenziali e affidabili nello spazio. Nel 1965 lo Speedmaster è stato ufficialmente certificato dalla NASA per tutte le missioni con equipaggio, diventando una vera e propria icona, accompagnando gli astronauti in tutti e 6 gli allunaggi. Lo Speedmaster ha aiutato anche il rischioso rientro dell’Apollo 13 sulla Terra e ha contribuito ad alcune delle più grandi esplorazioni al di fuori del nostro pianeta. Ancora oggi gli orologi OMEGA sono parte del kit della NASA.

Con un così importante patrimonio storico nel campo delle esplorazioni spaziali, Raynald Aeschlimann, Presidente e CEO di OMEGA, si è sentito orgoglioso nel vedere l’evento "Cocktail in Space" prendere vita: "Anche negli orologi che produciamo oggi, la storia dello spazio e della luna è una parte essenziale del nostro DNA, molto importante per il nostro brand. Stasera è una bella occasione per celebrare questo legame e avere un leggendario astronauta qui con noi la rende ancora più speciale".

OMEGA dallo spazio, farà ritorno sulla Terra per il prossimo evento all’OMEGA HOUSE.

Come Official Timekeeper dei Giochi Olimpici di Rio 2016, ci sono ancora molti immancabili eventi, che celebreranno i colori e l’energia del prestigioso evento sportivo.

 

 

Loading
chiudere

La Collezione

WeChat

Codice QR per WeChat
Scannerizzi il codice QR per connettersi a OMEGA_Official su WeChat.