Skip to content
module-moonwatch-glow

Lo Speedmaster

MOONWATCH PROFESSIONAL

Per oltre mezzo secolo, l’OMEGA Speedmaster è stato protagonista di diversi momenti epocali che hanno messo alla prova i limiti della resistenza fisica e del coraggio umano, come il primo allunaggio con equipaggio nel luglio del 1969, nonché tutte le successive missioni lunari.

Omega SPEEDMASTER PROFESSIONAL MOONWATCH with steel case and bracelet and its black dial and bezel

DAL PRIMO ALLUNAGGIO DELLO SPEEDMASTER

  • 00 ANNI
  • 000 GIORNI
  • 00 ORE
  • 00 MINUTI
  • 00 SECONDI

IL CRONOGRAFO PIÙ FAMOSO AL MONDO

L’OMEGA Speedmaster Professional Chronograph occupa un posto unico nella storia delle esplorazioni spaziali: è infatti l’unica strumentazione ad essere stata utilizzata in tutte le missioni spaziali della NASA con equipaggio, dal programma Gemini all’attuale programma della Stazione Spaziale Internazionale. Quando Buzz Aldrin mise piede sulla superficie lunare nel 1969, indossava uno Speedmaster Professional, il cronografo che da quel momento divenne noto come il Moonwatch.

Legendary icon OMEGA Speedmaster Moonwatch

“…il segnatempo meritò il caratteristico soprannome di Moonwatch, il primo a essere indossato sulla Luna.”

SCEGLIAMO DI ANDARE SULLA LUNA

La sfida lanciata dal Presidente John F. Kennedy di mandare un astronauta sulla Luna fu particolarmente audace considerando che, quando venne espressa per la prima volta nel 1962, un solo americano era stato nello spazio per “ben” 15 minuti e 28 secondi. Ma come sappiamo, questo traguardo fu davvero raggiunto e l’OMEGA Speedmaster assistette ai celeberrimi primi passi sul suolo lunare.

UN CRONOGRAFO COME NESSUN ALTRO

Con il suo quadrante nero e la sua scala tachimetrica, questo cronografo da 42 mm è stato concepito per catturare gli sguardi. Gli indici e le lancette centrali delle ore e dei minuti sono rivestiti di Super-LumiNova. Il quadrante, protetto da vetro esalite, è dotato di contatori dei 30 minuti e delle 12 ore e di un contatore dei piccoli secondi. La cassa in acciaio inossidabile è proposta con bracciale nello stesso materiale o con cinturino in pelle nera.

“Sin dal suo lancio nel 1957, lo Speedmaster ha saputo distinguersi per la precisione, la leggibilità e la resistenza.”

UN MOVIMENTO CLASSICO

Fino al 1968, il segnatempo era animato dal calibro 321, sostituito più avanti dal calibro 861. Quest’ultimo lasciò il posto al calibro 1861 con finitura rodiata di altissima qualità e poi all’ancora più perfezionato 1863. Oggi, l’orologio presenta essenzialmente lo stesso movimento a carica manuale a cui si affidarono gli astronauti della NASA sulla Luna.

“Lo Speedmaster Professional è ancora oggi l’unico segnatempo certificato dalla NASA per le attività extra-veicolari (EVA).”

LA STORIA DEL PROGRAMMA APOLLO

Il terzo programma di volo umano nello spazio effettuato dalla NASA, il cosiddetto Programma Apollo (1961-1972), fu dedicato al Presidente John F. Kennedy, colui che aveva promesso di portare l’America sulla Luna. L’iniziativa vide l’allunaggio dei primi esseri umani nel 1969.

Durata

COFANETTO SPECIALE DI PRESENTAZIONE

Ciascuno dei quattro segnatempo della gamma è presentato in uno speciale cofanetto che comprende due cinturini supplementari – un cinturino NATO e un cinturino da astronauta. Oltre a una lente di ingrandimento Speedmaster, una piastrina in metallo e un libro sulle vicende legate a questa creazione esclusiva, è incluso nella confezione anche uno strumento per sostituire i cinturini con le relative istruzioni per l’uso.

  • FONDELLO SPEEDMASTER

    Inciso con lo storico emblema dell'ippocampo OMEGA, può essere utilizzato sia come decorazione sia come fermacarte.

  • Speedmaster loupe

    LENTE D'INGRANDIMENTO SPEEDMASTER

    Utile per ammirare più da vicino questo splendido segnatempo, è completa di scala tachimetrica intorno al vetro.

  • CINTURINO NATO NERO

    Cinturino NATO in tessuto poliammide nero con fibbia in acciaio inossidabile e passanti abbinati.

  • STRUMENTO PER LA SOSTITUZIONE DI CINTURINO/BRACCIALE

    Lo speciale strumento per sostituire il bracciale con il cinturino NATO è accompagnato da istruzioni per l'uso.

  • CINTURINO IN VELCRO®

    Riedizione del cinturino originale indossato dagli astronauti Apollo nello spazio. Le cifre incise fanno riferimento a un codice interno utilizzato dalla NASA per i cinturini degli astronauti del programma Apollo.