SPEEDMASTER "WHITE SIDE OF THE MOON"

OMEGA è orgogliosa di presentare un altro innovativo segnatempo ispirato allo spazio. Protagonista, questa volta, non è la Luna vista dagli astronauti, ma lo splendore del corpo celeste visto dalla Terra: l'OMEGA Speedmaster White Side of the Moon.

UN TOCCO DI COLORE

Il quadrante bianco in ceramica di ossido di zirconio presenta lancette in oro bianco 18K e indici applicati. La punta della lancetta centrale dei secondi cronografici è rossa come il nome Speedmaster impresso al centro del quadrante.

"… una cassa da 44,25 mm in ceramica bianca lucida e spazzolata…"

SUA MAESTÀ LA CERAMICA

Terzo segnatempo OMEGA in ceramica, questo pregevole cronografo propone una cassa da 44,25 mm in ceramica bianca lucida e spazzolata, una lunetta lucida anch'essa in ceramica bianca con scala tachimetrica in nitruro di cromo opaco e pulsanti in ceramica lucida.

UN PROCESSO INNOVATIVO

I segnatempo nascono inizialmente da una polvere di ceramica grezza che, pressata, arriva ad assumere la forma desiderata della cassa. Vengono quindi sinterizzati per ottenere, attraverso un restringimento, le dimensioni finali. La cassa è poi lavorata mediante strumenti diamantati che vanno a formare i bordi e le scanalature che le conferiscono una definizione perfetta. Lo Speedmaster Grey Side of the Moon è sottoposto a una fase supplementare: per trasformare la cassa da bianca a grigia viene riscaldato in un forno a plasma alla temperatura di 20.000°C.

DUE SCELTE STUPEFACENTI

Oltre al classico White Side of the Moon con scala tachimetrica sulla lunetta in ceramica, OMEGA ha creato anche un modello con 74 diamanti incastonati nell'esclusiva lega Pt850 Liquidmetal™ al platino. Con o senza diamanti, lo Speedmaster non è mai stato così lussuoso.